Samsung denunciata in Francia: “Indegne condizioni di lavoro”

11 Gennaio 2018, di Alessandra Caparello

PARIGI (WSI) – Dopo Apple altri guai per un altro colosso tech. La Francia ha denunciato Samsung per violazione dei diritti umani nelle sue fabbriche cinesi.

A muovere le accuse contro il colosso sudcorenano le Ong Popoli solidali e Sherpa che già nel 2014 si erano mosse contro Samsung e ora affermano di avere nuove prove che mostrano il ricorso al lavoro minorile e condizioni di lavoro indegne e pericolose  nelle fabbriche della Cina dove si producono gli smartphone.