Saipem, vinti due nuovi contratti per un valore complessivo di oltre 600 mln dollari

15 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Saipem si è aggiudicata due nuovi contratti offshore per attività di trasporto e installazione (T&I) per un totale complessivo di oltre 600 milioni di dollari. Il primo contratto è stato assegnato da Chevron Australia per il progetto Jansz-lo Compression, relativo al giacimento di gas Jansz-lo, a circa 200 chilometri al largo della costa nord-occidentale dell’Australia, a una profondità di circa 1.400 metri. L’inizio delle operazioni offshore è previsto per il 2024.

Il secondo contratto è relativo al progetto Sakarya Gas Field Development, il primo giacimento di gas naturale in acque profonde scoperto in Turchia nel Mar Nero, a circa 175 km al largo della costa di Eregli. Il contratto prevede il trasporto e l’installazione di condotte fino ad una profondità di 2.200 metri. Le operazioni inizieranno nella primavera del 2022.