Russia, Gazprom: stop ai rifornimenti di gas all’Ucraina

25 Novembre 2015, di Alessandra Caparello

MOSCA (Reuters) – Gazprom chiude i rubinetti del gas per l’Ucraina. L’annuncio arriva direttamente dal colosso energetico della Russia che pone come condizione per la riapertura il pagamento in anticipo al Cremlino delle forniture di gas.

Oggi per 8 ore l’Ucraina ha ricevuto tutto il gas che è stato già pagato ma le preoccupazioni non si fanno certo attendere anche per il resto d’Europa che tramite l’Ucraina riceve il gas dalla Russia.