Russia avverte Usa: in Siria state giocando con il fuoco

19 Febbraio 2018, di Livia Liberatore

Durante una conferenza a Mosca, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha avvertito l’amministrazione Trump di non “giocare con il fuoco” nel confitto in Siria. Lavrov ha espresso la disapprovazione della Russia per il sostegno statunitense, definito “provocatorio”, per i curdi in cerca di autonomia in Siria.

Secondo la Russia in questo modo gli Usa minacciano l’unità della Siria. Il riferimento è alla forza di protezione dei confini curda nel nord-est della Siria, che gli Stati Uniti stanno creando e che i sostenitori di Assad, Russia e Iran, hanno condannato come tentativo di ritagliarsi una zona d’influenza Usa.