Roma: trovata morta dipendente Vaticano. Era incinta

23 Febbraio 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Un vero e proprio giallo è quello che nelle ultime ore si è verificato in Vaticano dove una giovane donna, dipendente della Casa di Santa Marta, la residenza di papa Francesco, è stata trovata morta nella sua abitazione alla Pisana.

La donna, Miriam Wuolou, 34 anni, italiana, originaria dell’Eritrea, al settimo mese di gravidanza, è stata trovata cadavere nel suo appartamento di via Cesare Pascoletti. Sulla morte della giovane è stata aperta un’inchiesta e, anche su richiesta del Vaticano, sarà effettuata l’autopsia. Il magistrato ha disposto anche l’analisi del Dna sul nascituro.