Ristrutturazioni pesano su hotel Hilton, quarto trimestre in rosso

15 Febbraio 2017, di Mariangela Tessa

Perdite superiori alle previsioni nel quarto trimestre per Hilton Worldwide, che ha completato a gennaio lo scorporo di Park Hotels & Resorts e Hilton Grand Vacations.

Gran parte delle perdite superiori alle previsioni sono state provocate da costi di ristrutturazione per 513 milioni. Nei tre mesi a dicembre, la catena di hotel ha riportato perdite nette per 387 milioni di dollari, -1,17 dollari per azione, contro l’utile per 814 milioni, 2,47 dollari per azione, dello stesso periodo dell’anno scorso.

Escludendo le voci straordinarie, l’utile è stato di 70 centesimi per azione, meglio dei 56 centesimi attesi dagli analisti.  Il fatturato e’ salito da 2,856 a 2,92 miliardi, in linea con le previsioni.