Renzi: “Al voto anticipato già a giugno”

13 Dicembre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Per Matteo Renzi l’Italia andrà ad elezioni anticipate già nel mese di giugno 2017. Lo ha detto in un’intervista a “Quotidiano.net”, specificando che “le prossime elezioni si terranno presumibilmente a giugno, con un sistema elettorale di tipo proporzionale”.

Secondo l’agenzia Bloomberg, intanto, il premier designato potrebbe finire per “scaldare la poltrona del suo precedente titolare, Matteo Renzi”.

Pur essendo Renzi il principale sponsor di Gentiloni, “il nuovo arrivato potrebbe subire pressioni a farsi da parte nella prima metà del prossimo anno, perché Renzi vuole elezioni anticipate”.