Regno Unito, risale la china il Pmi costruzioni ad agosto

2 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

Si risolleva l’indice Pmi relativo alle costruzioni del Regno Unito: nel mese di agosto il dato che anticipa l’andamento del settore passa da 45,9 (dato ai minimi da 7 anni) a 49,2, permanendo dunque nel territorio che indica una contrazione (essendo al di sotto della soglia dei 50 punti). Lo ha comunicato Ihs Markit. Secondo Tim Moore, senior economist presso Markit “l’ultimo sondaggio” dei direttori degli acquisti “indica solo una mossa parziale nella direzione della stabilizzazione, piuttosto che il ritorno al consueto business per il settore delle costruzioni. Ci sono sempre ampi report che indicano come l’incertezza della Brexit abbia smorzato la domanda e rallentato il progresso sugli sviluppi previsti, specialmente per quanto riguarda i grossi progetti”.