Regno Unito, le banche si adeguano all’appello BoE e sospendono dividendi e buyback

1 Aprile 2020, di Alberto Battaglia

Le banche britanniche hanno deciso di ascoltare l’appello della Banca d’Inghilterra, che ha richiesto loro di contenere le spese per gli azionisti riducendo e rinviando dividenti e operazioni di riacquisto di azioni proprie. Fra gli istituti che hanno deciso di sospendere la distribuzione dei dividendi 2019: Hsbc, Rbs, Standard Chartered, Barclays, Lloyds.

Le autorità britanniche hanno chiesto, inoltre, di sospendere il pagamento dei bonus a beneficio del personale senior.

 

“Sebbene comprendiamo la logica sociale alla base di queste richieste, tali interventi normativi rischiano di portare a ulteriori sottoperformance da parte delle banche britanniche nel breve termine, rispetto sia agli assicuratori britannici che alle banche globali”, hanno scritto gli analisti Citigroup in una nota.