Regno Unito: disoccupazione resta al 3,8%

18 Febbraio 2020, di Mariangela Tessa

Resta in salute il mercato del lavoro in Regno Unito che evidenzia ancora bassi tassi di disoccupazione. Il tasso di disoccupazione è rimasto sostanzialmente stabile a dicembre al 3,8%, in linea con le attese.

Crescono meno del previsto, invece, i senza lavoro che hanno chiesto un sussidio di disoccupazione, che a gennaio sono risultati in aumento di 5.500 unità, dopo i +2.600 di dicembre (dato rivisto al ribasso da 14.900 unità).

Nel quarto trimestre, intanto, la produttività del settore non agricolo ha evidenziato un aumento dello 0,3% su trimestre, contro il +0,1% del trimestre precedente. Lo comunica l’Ufficio Nazionale di statistica inglese (ONS), che ha pubblicato oggi la stima flash.