Prometeia taglia le stime sul Pil Italia 2019-2020

4 Luglio 2019, di Mariangela Tessa

Il centro studi Prometeia ha tagliato la previsione di crescita per l’economia italiana per quest’anno e per il prossimo. Secondo le nuove stime, il Pil crescerà dello 0,1% per il Pil 2019 (+0,2% le previsioni di metà maggio) e +0,5% per il 2020 (da +0,6%).

“Se l’economia globale procede a tassi di poco superiori al 3%, l’Italia, dopo una crescita nulla nel secondo trimestre, vedrà aumentare il Pil dello 0,2% nel terzo e quarto trimestre 2019”, si legge nel rapporto dal titolo ‘Economia mondiale in equilibrio precario. Italia, stagnazione scenario più probabile’. “In questo contesto il governo si avvia alla partita cruciale di settembre, quando verrà definita la manovra economica per il 2020”, prosegue.