Problemi tecnici improvvisi ai mercati di Usa ed Europa

25 Febbraio 2016, di Daniele Chicca

Oggi improvvisamente la piattaforma di trading Euronext si è fermata a causa di ‘difficoltà tecniche’ che hanno provocato l’interruzione momentanea degli scambi in alcune sezioni del mercato, senza però impedire all’indice di riferimento EuroStoxx 600 di salire di prezzo.

Qualche attimo dopo anche il New York Stock Exchange è caduto vittima di simili problemi, segnalando di aver riscontrato problemi tecnici. Questo non ha evitato al mercato azionario Usa di avanzare, grazie anche alle parole da colomba del membro con diritto di voto della Fed, James Bullard, che in un’intervista fiume alla CNBC ha detto – lui solitamente falco – di essere contrario a un rialzo dei tassi.