Praet (Bye) conferma: “Nessuna riduzione QE in vista”

7 Aprile 2017, di Mariangela Tessa

Nessuna ulteriore riduzione del QE vista per la Bce. Lo ha confermato Peter Praet, membro del board Bce, in un’intervista a Cnbc, specificando che è prematuro parlare di una qualsiasi ulteriore riduzione del ritmo di acquisti mensili di bond nell’ambito del programma di quantitative easing quest’anno. Ricordiamo che la Bce ad aprile ha ridotto a 60 miliardi da 80 miliardi di euro il ritmo di acquisti mensili e ha detto più volte che si aspetta di mantenere l’attuale livello almeno fino alle fine di quest’anno.