Popolare di Spoleto verso l’addio a Piazza Affari

18 Agosto 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Verso la revoca delle azioni di Banca Popolare di Spoleto dalla quotazione nell’Mta. A scriverlo la stessa banca acquisita nel 2014 da banco Desio e della Brianza.

“A seguito delle più recenti interlocuzioni intervenute con Borsa Italiana, l’emittente ritiene probabile che le azioni possano essere revocate dalla quotazione nell’Mta. In tal caso, la banca perderebbe lo status di società quotata su un mercato regolamentato”.