Polizze: Octium porta a termine l’acquisizione di Credit Suisse Life & Pensions

13 Gennaio 2022, di Redazione Wall Street Italia

Il gruppo Octium, realtà assicurativa internazionale, ha portato a termine l’acquisizione di Credit Suisse Life & Pensions, società affiliata di Credit Suisse specializzata nell’offerta di soluzioni previdenziali e assicurative.

Con questa operazione, che fa seguito all’acquisizione del ramo assicurativo di UBS, Octium si conferma come uno dei principali operatori europei nel mercato delle assicurazioni sulla vita, potendo contare su circa 10 miliardi di Euro di attivi patrimoniali e un presidio diretto in Europa con sedi in Lussemburgo, a Dublino, Vaduz, Zurigo e Milano e una squadra di oltre 75 professionisti.

Per Octium questa acquisizione è complementare all’attività esistente sia per quanto riguarda l’operatività del business che per le sinergie dell’offerta e della distribuzione; al tempo stesso è strategica per i piani di sviluppo futuro, in quanto grazie in particole alla presenza anche in Liechtenstein si garantisce l’accesso a ulteriori mercati e la messa a punto di nuovi prodotti e soluzioni.

La fiducia dimostrata dalle due principali banche svizzere nella cessione ad Octium dei propri rami assicurativi sottolinea il ruolo del Gruppo quale partner distintivo in grado di consolidare le soluzioni di assicurazione sulla vita per i clienti delle due banche.