Pirelli si prepara al ritorno in Borsa: stime positive al 2020

1 Settembre 2017, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Crescita dei ricavi di almeno il 9% medio annuo nel periodo 2016-2020. Questa la stima del gruppo Pirelli che si prepara al gran ritorno a Piazza Affari.

Il gruppo di pneumatici ha registrato a giugno un utile netto pari a 67,6 milioni di euro, rispetto a una perdita di 6,5 milioni dell’anno precedente. Alla fine del 2020, Pirelli stima i un piano di efficienze cumulate all’1% del fatturato; investimenti a circa il 7% dei ricavi annui; incidenza dei ricavi dell‘alto di gamma dal 55% del 2016 al 63% a fine 2020.