Pil pro capite Italia: al Sud è poco più della metà rispetto al Centro Nord

12 Dicembre 2016, di Daniele Chicca

Il Pil pro capite nel Sud d’Italia è di 17.800 euro, di quasi la metà più basso rispetto al Centro-Nord. Sono gli ultimi dati dell’Istat a rilevare un gap abissale ancora esistente tra il cosiddetto Mezzogiorno e il resto d’Italia.

Il gap negativo è del -44,2%, un ritardo “molto ampio” – fa sapere l’Istat – ma lievemente in riduzione come trend rispetto al 2014 quando la percentuale di differenza era del -44,5% nel 2014. In termini di reddito disponibile per abitante, il divario scende al 34,3% (35% nel 2014). Il Pil per abitante risulta pari a 33.400 euro nel Nord-ovest, a 32.300 euro nel Nord-est e a 29.300 euro nel Centro.