Pil Italia: Ref taglia stime Pil a -9,2% nel 2020

13 Luglio 2020, di Mariangela Tessa

Ref rivede al ribasso le stime sul Pil Italia, dipingendo uno scenario ancora più fosco rispetto alla drastica revisione al ribasso operata meno di tre mesi fa.

Una nota dell’istituto per la ricerca economica indica per quest’anno una caduta del Pil pari al 9,2% seguita da una ripresa al ritmo del 5,4% nel 2021 e del 2,4% nel 2022.

Un’analoga nota pubblicata il 22 aprile indicava una flessione di 8,3% per quest’anno e un recupero di 5,9% l’anno prossimo.