Pil Eurolandia balza nel terzo trimestre (+12,6%), crescita record

13 Novembre 2020, di Mariangela Tessa

Scatto in avanti per il Pil dei Eurolandia. Nel terzo trimestre la crescita nell’area euro è stata del 12,6% (rispetto alla stima preliminare del 12,7% diffusa a fine ottobre sulla base di dati non completi) e dell’11,6% nella Ue (rispetto a 12,1%). E’ la stima di Eurostat.

Si tratta dell’aumento più forte mai osservato dall’inizio della serie storica nel 1995. Nel secondo trimestre il pil era calato rispettivamente dell’11,8% e dell’11,4%.

Rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso, il pil ha segnato una flessione del 4,4% nell’area euro e del 4,% nella Ue.

Si è verificata dunque una parziale ripresa dopo -14,8% e -13,9% rispettivamente nel trimestre precedente.