Philip Morris, la trimestrale delude: il titolo è in ribasso a Wall Street

20 Luglio 2017, di Alberto Battaglia

Apre in calo del 3,3% il titolo Philip Morris a Wall Street; la società ha comunicato i risultati dell’ultimo trimestre segnando un risultato netto rettificato da 1,14 dollari contro i 1,15 dell’anno scorso. Il fatturato è risultato al di sotto delle attese attestando si a 19,32 miliardi di dollari contro la stima dei 20,07. L’utile per azione previsto per il 2017 è stato rivisto al ribasso a 4,78-4,93 dollari rispetto ai precedenti 4,84-4,99 dollari. Ciononstante il titolo ha segnato una performance positiva da inizio anno del 29,1%.