Philip Morris batte le stime, titolo rimbalza a Wall Street

18 Ottobre 2018, di Alberto Battaglia

Il titolo Philip Morris è in crescita del 3,64% sulla scia della pubblicazione dei risultati trimestrali che hanno battuto le stime sugli utili realizzati nel terzo trimestre. La multinazionale del tabacco ha conquistato 2,242 miliardi di utile netto, pari a 1,44 dollari per azione, in rialzo rispetto ai 1,966 miliardi e 1,27 dollari per azione di un anno fa. Cresce anche il fatturato dello 0,4% a 7,5 miliardi di dollari. Battute sia le stime Factset per gli Eps (1,29) sia per le vendite (7,2 miliardi).

Nel corso del 2018, comunque le azioni Philip Morris avevano sofferto un calo vicino al 20%, mente l’indice di riferimento S&P 500 ha guadagnato il 5,1%.