Pfizer: utili battono le stime, rivisto al rialzo outlook per l’anno

31 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

Secondo trimestre in lieve crescita per il colosso farmaceutico americano Pfizer, che ha riportato utili netti per 3,87 miliardi di dollari, in rialzo del 26% rispetto ai 3,07 miliardi di un anno fa.  Il risultato è superiore alle attese attese degli analisti. Nello stesso periodo, il fatturato è cresciuto del 4,4% a 13,47 miliardi.

Il gruppo ha alzato le sue stime di utili per azione per l’intero anno di 5 centesimi nella forbice compresa tra 2,95 e 3,05 euro mentre ha tagliato il target di vendite di 500 milioni in una forbice compresa tra i 53 e i 55 miliardi a causa delle fluttuazioni dei rapporti di cambio.