Petrolio inizia la settimana in rialzo e sarà così anche a inizio 2017

19 Dicembre 2016, di Daniele Chicca

Con gli investitori sempre più convinti che gli accordi sui tagli alla produzione verranno rispettati nel 2017 dai paesi esportatori di petrolio i future sulla materia prima scambiano in progresso, seppure modesto, a inizio settimana e secodno gli analisti si vedrà un simile andamento anche il primo periodo del nuovo anno.

I contratti sul Wti con scadenza gennaio avanzano di mezzo punto percentuale a quota 52,16 dollari al barile sul Globex. I future con consegna gennaio sul Brent londinese fanno segnare un +0,3% a quota $55,40 il barile. I prezzi estendono così i rialzi visti venerdì scorso, favoriti tra le altre cose dal rallentamento della corsa del dollaro.