Petrolio: Citi non esclude discesa fino a $20 al barile

7 Gennaio 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Il mercato del petrolio e’ piu’ fragile delle attese. Nessuna sorpresa dunque se le quotazioni raggiungeranno quota 20 dollari al barile.

Ne e’ convinto Ed Morse, analista di Citi che, in un’intervista all’emittente televisiva finanziaria americana CNBC, ha ribadito che, allo stato attuale, “non si sa ancora quale sia il fondo”. Morse ha inoltre aggiunto che “il recente crollo dei prezzi si e’ mostrato piu’ severo delle attese” e ha detto di aspettarsi una prosecuzione delle pressioni che stanno spingendo in basso il greggio.

Oggi il Wti sta segnando ribassi del 3%, dopo un declino del 5,5% registrato ieri. Le quotazioni si muovono intorno ai 33 dollari al barile.