Petrolio affonda fino a -4%, KO anche i titoli oil di Piazza Affari

9 Agosto 2021, di Redazione Wall Street Italia

Prezzi del petrolio in deciso calo anche oggi, con la conferma della debolezza evidenziata già la scorsa settimana sulla scia al rafforzamento del dollaro USA e all’intensificarsi dei timori per l’avanzata della variante Delta che potrebbe rallentare la ripresa globale della domanda di carburante.

Il Brent segna -3,5% a 68,07 dollari; peggio fa il West Texas Intermediate (WTI) a -4% in area 65,5 dollari dopo essere crollati entrambi di quasi il 7% la scorsa settimana nel loro calo settimanale più ripido in nove mesi.

Debolezza del petrolio che pesa oggi sul settore energetico di Piazza Affari. Il trio formato da Tenaris (-0,93%), Saipem (-0,16%) ed ENI (-0,80%) viaggia nelle retrovie del Ftse Mib.