Per economisti di Schroders, Bank of Japan non toccherà i tassi

30 Luglio 2018, di Mariangela Tessa

“Ci aspettiamo che la Banca Centrale mantenga invariata la politica monetaria. Con il controllo della curva dei rendimenti, politica avviata a settembre 2016, la BoJ mira a mantenere i tassi di interesse di breve termine a -0,1% e a portare i rendimenti dei titoli di Stato a 10 anni ‘attorno allo 0%'”.

Così Piya Sachdeva, economista di Schroders, in una nota in cui specifica che l’indice dei prezzi al consumo, con l’esclusione di cibi freschi, che è  un target della Bank of Japan (BoJ), è salito fino allo 0,8% anno-su-anno, spinto da prezzi energetici più alti. Tuttavia, l’inflazione rimane ben al di sotto del target del 2% fissato dalla banca centrale. Motivo per cui la banca centrale giapponese non modificherà la politica monetaria.