Pepsi, trimestrale terzo trimestre superiore alle attese

29 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

Terzo trimestre sopra le attese e in decisa crescita per Pepsi, il colosso delle bibite statunitense ha visto crescere gli utili (al netto delle voci straordinarie) a 1,40 dollari per azioni dagli 1,35 di un anno fa e nettamente al di sopra delle previsioni a 1,32 dollari degli analisti. Complessivamente l’utile netto si è assestato a 533 milioni di dollari, mentre il fatturato cala dell’1,9% a 16,03, meglio di quanto atteso (15,83 miliardi di dollari). Le previsioni della società per i profitti per azione sono stati rivisti al rialzo con una componente “core” a 4,78 dollari: meglio dei precedenti 4,71, e meglio delle stime degli analisti (4,76 dollari).

Il titolo Pepsi è rialzo del 2,09% nel pre-market.