Pd, renziani spingono per le primarie il 9 aprile

24 Febbraio 2017, di Alberto Battaglia

La data delle primarie del Partito democratico, secondo le pressioni della corrente renziana, dovrebbero tenersi il prossimo 9 aprile; sono queste le pressioni in commissione Congresso, mentre i due principali avversari per la segreteria del Pd, Michele Emiliano e Andrea Orlando chiedono tempi più ampi per rendere “contendibili” le votazioni, che al momento favorirebbero Matteo Renzi. Quest’ultimo, in visita in California per conoscere i grandi nomi dietro ai colossi tecnologici come Tim Cook e Elon Musk, ha dichiarato che una “forza che vuole guidare il paese” non si preoccupa della data del congresso ma di “mostrare l’alternativa” ai populisti.
Nel frattempo alla corsa alla segreteria si aggiunge anche il nome di Carlotta Salerno, coordinatrice torinese dei Moderati.