Partenza positiva per piazza affari. Debole ancora l’oro

13 Dicembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Ftse Mib. L’indice è chiamato a consolidare i livelli attuali nel corso della settimana. Dal minimo di periodo del 30 di novembre, in area 25.500 punti, ha poi invertito la rotta e nelle ultime sedute è riuscito a riportarsi al di sopra della speed line rialzista costruita dai minimi di marzo 2020 e poi confermata a settembre di quest’anno. 

S&P 500. Dopo il ritracciamento della parte finale di novembre in cui l’indice americano ha perso più del 4% dai massimi storici, nell’ultima settimana l’indice dal livello di 4.500 punti ha trovato nuovamente la via dei rialzi toccando nella giornata del 10 di dicembre nuovi massimi storici in area 4712 punti. 

Gold. Ancora non pervenuta la performance dell’oro che da almeno 3 settimane è fermo ed ancorato ai prezzi attuali in area 1780 dollari per oncia. A conferma della debolezza in corso la quotazione attuale è al di sotto della media mobile a 20 giorni e nei pressi di quella a 200 periodi.