Padoan su Mps: valuteremo se partecipare ad aumento. Nessun pericolo su legge bilancio

25 Novembre 2016, di Laura Naka Antonelli

Nel corso di un’intervista su Sky-tg24, il ministro dell’economia Pier Carlo Padoan affronta diverse questioni, tra cui quella del referendum costituzionale, di Mps e della legge di bilancio.

Sull’operazione di aumento di capitale di Mps, che è stata approvata dai soci nell’assemblea della vigilia, Padoan ha affermato che il ministero dell’economia, che è il maggiore azionista di Mps, valuterà di partecipare all’operazione.

“Lo valuteremo. Lo Stato è il maggiore azionista e il ministro ha fiducia nell’efficacia di questo piano previsto dal management”. Intanto il titolo Mps scende in borsa, con un calo superiore a -7%.

Sulla legge di bilancio e su eventuali ripercussioni che una eventuale vittoria del No al referendum potrebbe avere su di essa, Padoan rassicura che “non ci saranno effetti” e che “tutto si concluderà entro la fine dell’anno, non ci saranno sorprese”.