Ocse: vola disoccupazione in aprile, balzo maggiore negli Usa

9 Giugno 2020, di Mariangela Tessa

Balzo senza precedenti del tasso di disoccupazione nei paesi dell’area Ocse: nel mese di aprile, la percentuale di senza lavoro ha mostrato un incremento del 2,9 punti percentuali, all’8,4%, rispetto al 5,5% registrato a marzo.

Lo afferma l’Ocse spiegando che il motivo è da ricercarsi nell’impatto delle misure di contenimento alla pandemia del Coronavirus.

Il numero di disoccupati nell’area, spiega poi l’Ocse è aumentato di 18,4 milioni a 55 milioni in aprile. Gli Stati Uniti hanno rappresentato la parte principale di questo aumento, con un incremento dei disoccupati di 15,9 milioni.