“Non ha clonato l’iPhone” di Apple: Corte Suprema Usa dà ragione a Samsung

7 Dicembre 2016, di Daniele Chicca

I giudici statunitensi si schierano dalla parte di Samsung nella disputa sui brevetti degli smartphone con la rivale Apple. Il colosso sudcoreano dell’elettronica non avrebbe clonato gli iPhone, prodotto fiore all’occhiello del gruppo di Cupertino e uscito sul mercato prima dei modelli della concorrente Samsung.

Lo ha stabilito ieri la Corte Suprema americana, secondo cui il Galaxy ha “copiato solo in parte” l’iPhone.