Mutui, bagarre in Aula: sospesi parlamentari M5S

3 Marzo 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – 11 deputati del Movimento 5 stelle sono stati sanzionati dopo la bagarre in Aula sulla questione dei mutui e la direttiva Ue. A deciderlo l’ufficio di presidenza di Montecitorio. Nessun provvedimento invece nei confronti del deputato Pd Emanuele Fiano.

La sanzione prevede la sospensione di 6 giorni per 3 pentastellati, Marco Brugnerotto, Ivan Della Valle e Nicola Bianchi, rei di aver esposto cartelli in aula e 3 per altri 8 deputati, Ferdinando Alberti, Francesco Cariello, Massimo De Rosa, Manlio Di Stefano, Giorgio Sorial, Danilo Toninelli, Davide Tripiedi, Alberto Villarosa.

Per la prima volta viene sanzionata l’esposizione di cartelli in aula e la presidente, Laura Boldrini ha reso noto che l’ufficio di presidenza lo scorso 27 ottobre, convocato sempre per proteste dei 5 stelle, aveva affermato la volontà di censurare tali atti in futuro.