Mps: titolo in ribasso, ma azzera gran parte dei cali dopo tonfo -14%

26 Ottobre 2016, di Laura Naka Antonelli

Il titolo MPS non riesce a fare prezzo, per poi entrare nelle contrattazioni dell’indice Ftse Mib in ribasso ed entrare in asta di volatilità.

Dopo essere affondata a Piazza Affari fino a -14% e aver testato un minimo intraday a 0,248 euro, e dopo almeno due sospensioni per eccesso di ribasso, Mps riduce progressivamente le perdite.

I volumi di scambio rimangono molto elevati e risultavano, alle 11 circa ora italiana pari a 120 milioni di pezzi, il 4% del capitale.

Il titolo si avvia a ridurre progressivamente le perdite e, alle ore 15.11, cede lo 0,58%, a 0,2933 euro, nonostante le incognite sull’operazione di aumento di capitale.

: di