Mps, Fondazione dimezza quota. Al via assemblea, titolo oltre +8%

24 Novembre 2016, di Laura Naka Antonelli

“Siamo scesi allo 0,7%” e “non abbiamo ancora deciso se aderire all’aumento di capitale, lo faremo nelle prossime settimane”. Così ha detto, arrivando all’assemblea degli azionisti di Mps che è chiamata ad esprimersi sull’operazione di aumento di capitale da 5 miliardi di euro Marcello Clarich, presidente della Fondazione Mps.

La quota di Mps in mano alla Fondazione è così scesa dall’1,49% allo 0,7%. L’assemblea che deciderà il destino di Mps è intanto iniziata. Presente il 22,37% del capitale sociale: all’appello risultano 242 azionisti in rappresentanza di 656 milioni di azioni. I soci con partecipazioni rilevanti, superiori al 2%, sono il Tesoro al 4,02% e Axa al 3,17%.

Sull’indice Ftse Mib di Piazza Affari, il titolo Mps segna un buon progresso e dopo il rally fino a +13% segna un guadagno +8,35% a 0,2413 euro.