Mps, Equita: perdita da 181 milioni nel 2015

28 Gennaio 2016, di Alberto Battaglia

MILANO (WSI) – Equita sim vede un bilancio annuale in perdita per Mps, anche nel 2015.

Il contributo imprevisto di 140 milioni di euro al fondo di risoluzione (per il salvataggio delle quattro banche) che Mps ha dovuto erogare,  farà sentire il suo impatto sui conti del quarto trimestre. Il rosso dovrebbe attestarsi secondo Equita, a 181 milioni di euro nei dodici mesi: dato in netto miglioramento, comunque, rispetto alla perdita del 2014 di 5,3 miliardi.

Il Cda si riunisce oggi in anticipo rispetto alla tabella di marcia, in seguito alle forti vendite che negli ultimi giorni hanno affondato le azioni MontePaschi; durante il consiglio verrà fatto anche l’esame preliminare sui conti del quarto trimestre.

Al momento il titolo Mps è in forte calo a Piazza Affari e cede oltre il 7,17% a 0,66; più dell’indice Ftse Mib, anch’esso in perdita, ma solo dell’1,83%.