Morgan Stanley: “rischio recessione mondiale in meno di un anno senza stop guerra dazi”

3 Giugno 2019, di Mariangela Tessa

Per gli analisti di Morgan Stanley, la guerra commerciale tra Cina e Stati Uniti rischia di portare l’economia mondiale in recessione in meno di un anno. È quanto si legge in una nota della banca:

“Gli investitori sono generalmente del parere che la disputa commerciale potrebbe durare più a lungo, ma sembrano trascurare il suo potenziale impatto sulle prospettive macro globali”, ha scritto Chetan Ahya, capo economista della banca d’investimenti, aggiungendo che che l’esito della guerra commerciale al momento “è molto incerto”, ma ha avvertito che se gli Stati Uniti aumenteranno le tariffe di un ulteriore 25% “potremmo finire in una recessione in tre trimestri”.