Moody’s: PIL dell’Italia rivisto al ribasso quest’anno ma nel 2021 ci sarà la ripresa

6 Marzo 2020, di Alessandra Caparello

Italia in probabile recessione afferma Moody’s con il PIL tagliato dal +0,5% a -0,5% sul 2020 ma, sottolineano gli analisti, sarà in ripresa nel 2021 dell’1,2 per cento.

“L’economia italiana con ogni probabilità è ora in recessione e quasi certamente l’economia ha registrato una contrazione su base sequenziale nel primo trimestre”.

Revisione al ribasso anche per la Germania il cui Pil sarà a +0,3% per il 2020 (da 1%) e a +1,5% per il 2021 (da +1,3%). A pesare sottolineano gli esperti la diffusione del coronavirus.