Monti: “Europa in pericolo, rischia guerra”

2 Febbraio 2016, di Laura Naka Antonelli

ROMA (WSI) – “Dobbiamo dircelo, secondo me è bene avere ben chiaro che l’Europa è in pericolo”. Lo ha detto l’ex presidente del Consiglio Mario Monti, parlando nel  corso di un’audizione al Senato davanti alle commissioni riunite Esteri e Politiche Ue.

Monti si è riferito al rischio di unadisintegrazione dell’ Ue, che possa portare i paesi europei, “storicamente e sanguinariamente litigiosi, a farsi la guerra“.

“Questa ventata di nazionalismi, che sembrano avere come target comune una ripresa di potere nei confronti dell’Ue, una volta che avessero conseguito questo loro obiettivo, probabilmente si scaglierebbero gli uni contro gli altri”.

Dunque:

“in questa fase in cui la guerra è tornata come fenomeno ordinario dell’umanità questo credo dobbiamo considerarlo”.