13:54 lunedì 14 Dicembre 2015

Mercati: indici contrarian invitano alla prudenza

I principali indici di Borsa in Europa e Stati Uniti sono risaliti a un livello vicino, se non superiore, a quello visto in gennaio. Nonostante i cali dell’ultima settimana, i prezzi dei mercati azionari sono ancora da considerare troppo cari. E gli indicatori contrarian di mercato invitano gli investitori alla cautela.

Secondo la società PARUSMO Capital, la percentuale di titoli di Borsa da detenere in portafoglio consigliata dai broker e banche principali segnala un calo probabile degli indici, che si trovano su livelli storicamente elevati. La percentuale è infatti la più alta osservata dal 2007. È quella appena descritta una situazione che invita alla prudenza, perché comporta previsioni pessimiste in fatto di guadagni potenziali: più la percentuale suggerita di azioni è alta, più bassi saranno i rendimenti ottenuti nei prossimi dodici mesi.

Breaking news

24/05 · 17:43
Piazza Affari strappa un segno più in chiusura

Le borse europee chiudono poco mosse, mentre Wall Street rialza la testa dopo il calo della vigilia. A Piazza Affari, il Ftse Mib archivia le contrattazioni poco mosso (+0,07%) a 34.490,71 punti, con acquisti su Iveco (+3,2%), Unipol (+2,9%) e Poste Italiane (+1,7%), mentre chiudono in calo Enel (-0,8%), Banca Mps (-0,7%) ed Eni (-0,7%). […]

24/05 · 17:16
Bioera:, titolo in aumento del 22,98% dopo la decisione del tribunale fallimentare di Milano

Le azioni di Bioera sono aumentate del 22,98% a Piazza Affari dopo che il Tribunale Fallimentare di Milano ha concesso 60 giorni per presentare un accordo di ristrutturazione del debito. La società, fondata dalla ministra del Turismo Daniela Santanchè, dovrà completare gli accordi con almeno il 60% dei creditori entro il 22 luglio.

24/05 · 16:00
Leonardo, via libera al bilancio 2023

Leonardo ha confermato il bilancio 2023 e ha deliberato la distribuzione di un dividendo di 0,28 euro per azione. La data di pagamento è fissata per il 26 giugno 2024, con una forte partecipazione degli azionisti istituzionali.

24/05 · 15:42
Fincantieri, contratto da 1 miliardo di dollari per la costruzione di fregate della US Navy

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha assegnato a Fincantieri Marinette Marine un contratto di oltre 1 miliardo di dollari per la costruzione della quinta e sesta fregata della classe “Constellation” per la US Navy. La costruzione della prima fregata è in corso a Marinette, Wisconsin.

Leggi tutti