Male indice PMI composito Usa: attività ai minimi di 31 mesi

18 Aprile 2019, di Daniele Chicca

La crescita delle aziende americane del settore privato ha subito un rallentamento notevole in aprile, ai minimi di 31 mesi. I dati pubblicati da Markit sono per una lettura flash deludente dell’indice PMI composito, sceso a quota 52,8 dai 54,6 di marzo. Significa che la crescita sta rallentando nel mese in corso.

La domanda si è indebolita, con le esportazioni che hanno registrato un miglioramento minimo. Questo ha comportato una frenata dell’attività delle società del settore dei servizi. L’indice PMI di riferimento è scivolato ai minimi di 25 mesi a 52,9 punti dopo i 55,3 del mese antecedente. La crescita dell’indice PMI manifatturiero è invece rimasta invariata a 52,4 punti da marzo ad aprile.