M&A: in Italia sempre meno capitali stranieri, boom per la Spagna

16 Gennaio 2018, di Alessandra Caparello

MILANO (WSI) – Il 2017 non passerà alla storia per essere stato un anno d’oro per l’Italia dal punto di vista del flusso di capitali esteri.

Secondo  i calcoli della banca dati Bureau van Dijk nel 2017 lo shopping complessivo da parte delle imprese straniere è stato di 44,9 miliardi di euro, 32% in meno rispetto ai 30 miliardi incassati nel 2016. In realtà l’M&A mondiale è in calo con perdite del 3,2%.

Controcorrente la Spagna dove, nonostante la questione Catalogna, sono arrivati nelle casse del paese oltre 40 miliardi di euro in partecipazioni straniere nelle proprie aziende, con un aumento del 32% rispetto al 2016.