Lse: incerta la fusione con Deutsche Bank

3 Marzo 2017, di Mariangela Tessa

Resta incerta la fusione tra il London Stock Exchange e Deutsche Boerse. La società che gestisce la Borsa londinese ha formalmente detto che continua a lavorare duramente per ottenere il via libera alla fusione con Deutsche Boerse, operazione da 29 miliardi di euro che pareva ormai andata in fumo.

Allo stesso tempo però, Lse ha annunciato un consistente aumento dei dividendi agli azionisti, un più 20 per cento che secondo il Financial Times è un nuovo segnale sull’orientamento a rinunciare alla fusione.

Altri dubbi nascono dal fatto che domenica scorsa, inoltre, il London Stock Exchange, in un comunicato, ha reso nota la propria volontà di non adempiere alla richiesta delle autorità antitrust europee di cedere le attività italiane e in particolare Mts, piattaforma per lo scambio di obbligazioni e titoli di Stato. Le autorità europee esprimeranno il proprio parere sulla fusione entro il 3 aprile.