Lavoro: 39,2 mesi l’attesa media del rinnovo contratto

28 Settembre 2016, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – I contratti collettivi nazionali di lavoro in vigore per la parte economica a fine agosto 2016 riguardano il 31,8% degli occupati dipendenti e corrispondono al 30,6% del monte retributivo osservato. A renderlo noto l’Istat secondo cui la quota dei dipendenti che attendono il rinnovo per l’insieme dell’economia è pari al 68,2%.

L’attesa in media per il rinnovo del contratto scaduto è di 39,2 mesi e quella calcolata sul totale dei dipendenti è di 26,7 mesi, in aumento rispetto ad un anno fa. Sempre ad agosto rimane invariato l’indice delle retribuzioni contrattuali orarie mentre aumenta dello 0,6% nei confronti di agosto 2015