Lagarde: “Ci vorrà tempo prima che BCE riduca stimolo monetario”

31 Marzo 2021, di Alessandra Caparello

La Bce ha “strumenti eccezionali da utilizzare, e ne ha un’intera batteria”. Così la presidente della Bce Christine Lagarde a Bloomberg Surveillance.

Ci vorrà “un bel po’ di tempo” prima che la Bce riduca il suo stimolo monetario: il rialzo dei rendimenti visto in queste settimane non si accompagna a un rialzo dell’inflazione (…) Ci aspettiamo un veloce utilizzo del Next Generation Eu e speriamo molto che parta nella seconda metà del 2021 (…) Penso che ci siano davvero dei buoni progressi” sui processi di ratifica e sulla messa a punto dei piani di ripresa e resilienza nazionali. “Sappiamo che c’è un ricorso alla Corte suprema tedesca che speriamo venga affrontato velocemente, in modo da avere certezze. Non voglio anticipare le decisioni, ma spero che si trovi il modo di rispettare quello su cui ci si è accordati a luglio, e che è già stato votato da numerosi parlamenti”.