Lagarde (BCE): “Rischi sulla crescita più equilibrati”

8 Aprile 2021, di Alessandra Caparello

Guardando oltre il breve termine, l’attività dovrebbe riprendersi grazie alla revoca delle misure di contenimento una volta che ci sarà una più ampia immunità, e grazie alle misure di politica monetaria eccezionali, al continuo sostegno alla politica fiscale e un rimbalzo della domanda estera”.

Così il numero uno della Bce Christine Lagarde nel messaggio inviato alla 43esima riunione dell’International Monetary and Financial Committee secondo cui “nel complesso, i rischi che circondano le prospettive di crescita dell’area dell’euro sono diventati “piu’ equilibrati, sebbene i rischi al ribasso associati alla pandemia permangano nel breve termine”.