La Svezia lascia invariati i tassi: non cambieranno almeno fino all’anno prossimo

7 Settembre 2016, di Alberto Battaglia

La banca centrale della Svezia, la Riksbank, ha confermato il livello negativo del proprio tasso di rifermento a -0,5%, aggiungendo che le politiche monetarie non cambieranno almeno fino all’anno prossimo. La politica accomodante, spiegano da Stoccolma, è “necessaria” al mantenimento dell’attuale trend di crescita e a sostenere i livelli ottimali d’inflazione, “tuttavia vi è una notevole incertezza sugli sviluppi economici all’estero. Le prospettive per l’attività economica e l’inflazione rimangono sostanzialmente invariate rispetto a luglio”, si legge nella nota dell’istituto.