Juncker: “L’Italia non è ancora in crisi, se la caverà”

23 Marzo 2018, di Mariangela Tessa

L’Italia “non è ancora” in crisi politica e troverà una soluzione all’impasse creatasi dopo le elezioni del 4 marzo. Così il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, rispondendo ai giornalisti che chiedevano se sia preoccupato per la situazione politica italiana.

“L’Italia è l’Italia. E’ una vecchia democrazia e altri decisori troveranno una soluzione per quella che non è ancora una crisi” ha detto, non facendo chiarezza tuttavia su cosa volesse dire con l’espressione sibillina “altri decisori”.