JP Morgan sporge denuncia per $162,2 milioni contro Tesla su violazione contratto warrant

16 Novembre 2021, di Redazione Wall Street Italia

Jp Morgan ha annunciato di aver fatto causa a Tesla, accusandola di violazione in flagrante di un contratto che le controparti avevano siglato anni fa, avente per oggetto warrant sulle azioni. Nella denuncia depositata presso la corte federale di Mahnattan, il colosso bancario ha chiesto un risarcimento di $162,2 milioni. Il titolo Tesla perde l’1% nelle contrattazioni dell’afterhours.