JP Morgan licenzia due trader per comportamenti scorretti

29 Febbraio 2016, di Alessandra Caparello

NEW YORK (WSI) – La JPMorgan Chase ha licenziato due suoi trader per avere presumibilmente aggirato le procedure di compliance della banca.

I due sono Andrew Lombara, a capo dell’US Treasury trading presso la banca e Chi Lee, junior trader del Tesoro che hanno lasciato la banca ai primi di gennaio, ma le ragioni della loro partenza non sono stati resi noti e oggi arriva l’indiscrezione come riporta il Financial Times. I due avrebbero eluso misure volte a valorizzare le riserve  backup di un tipo di prodotto come citano fonti vicine alla controversia.